Karate Tradizionale

Il Karate si pratica tutta la vita (Gighin Funakoshi)

Il Karate si pratica tutta la vita (Gighin Funakoshi)

Dei venti precetti del Niju_kun sicuramente  questo è quello che appartiene maggiormente alla nostra Associazione Sportiva.

L’OMS raccomanda agli adulti, anziani compresi, di praticare almeno 150 minuti a settimana di attività fisica, la pratica del Karate ha benefici effetti per quanto riguarda la coordinazione psicomotoria abbracciando tutte le età, dai più giovani ai più anziani. Può avere applicazioni anche nella prevenzione e nella terapia di patologie invalidanti, non dimenticando che ha utili effetti sul livello di aggressività dei praticanti, migliorandone l’autocontrollo.

l’aspetto però fondamentale di cui tenere sempre conto riguardo al Karate, è il fatto di essere un’Arte Marziale e come tale è una disciplina che supera la semplice dimensione fisico-biologica, coinvolgendo l’interezza della persona nei sui aspetti psicologici, cognitivi e spirituali (intesi come valori vitali). Tali aspetti mettono il praticante in un ottica di ricerca personale che lo porta su quella Via del Karate che, inevitabilmente, “si pratica per tutta la vita”.