Karate Agonistico

Agonisti: da Esordienti a Master

L’ASD Karate Ancona da sempre forma valide atlete e validi atleti sia nella specialità del Kata (forme)

che nella specialità del Kumite (Combattimento)

L’agonismo è solo un aspetto, forse anche marginale, di tutto ciò che possiamo apprendere dal praticare il Karate ma è certo che  la pratica dell’attività agonistica, condotta su validi presupposti etici, procura notevoli benefici al “karateka” di tutte le fasce di età, dalle giovanili ai Master. Grazie all’agonismo si capisce quanto bisogna impegnarsi per ottenere un risultato, che nessuno nella vita regala niente e si impara a conoscere lo spirito di sacrificio. Si impara anche  a confrontarsi  rispettando regole prestabilite nella massima sicurezza propria e dell’ avversario.  In quest’ottica, il confronto agonistico, più che a conseguire il semplice risultato del successo o di un utile piazzamento in classifica, serve a formare il carattere degli atleti, abituandoli principalmente a superare i propri limiti e ad affrontare l’ansia da prestazione.

Vittoria e sconfitta acquistano, pertanto, il medesimo significato favorevole, perché costituiscono l’opportunità di conoscere meglio se stessi.

Come detto l’agonismo è una parte del Karate e, quando la carriera agonistica finisce, se affrontata consapevolmente e serenamente , si potrà approfondire la vera essenza del Karate, ma con un bagaglio tecnico, fisico e psicologico eccezionale.